Antonio Di Bisceglia, il Presidente

.
.

Quando divenne presidente della Tor Tre Teste alla fine degli anni settanta, il campo era, naturalmente, in terra battuta, la recinzione fatta un po’ alla meglio con una rete mezza arrugginita, e uno spogliatoio fatta da dei bandoni di lamiera.

A molti sembrerà strana questa descrizione, ma è la verità. Con pazienza e lungimiranza è riuscito a costruire un impianto bellissimo a disposizione di tutto il quartiere. Ogni volta che capitavo al “campo” notavo il “working progress” che c’era in atto. C’era sempre una miglioria. Gli spogliatoi, la segreteria, la tribuna, il sintetico ecc… Ovviamente di pari passo stava iniziando a costruire un grande club.

.
.

E’ riuscito a portare la sua creatura nell’Olimpo del calcio italiano. La testimonianza viene dagli scudetti e trofei regionali che riempiono la bacheca del centro sportivo di via Candiani, quartier generale della sua creatura. Ma non solo le vittorie delle proprie squadre. E’ riuscito a dare l’opportunità a tanti ragazzi di diventare professionisti.  Il club degno di imitazione e che in molti aspetti supera l’organizzazione di società professionistiche, anche blasonate…

Nato il 17 marzo 1952 ci ha lasciato il 27 maggio 2021, a 69 anni.

.
.
.

La triplete del 2012-13.

E’ una pagina storica del calcio laziale. Per la prima volta nella storia, una società primeggia in tutte e tre le categorie Juniores, Allievi e Giovanissimi.

I giovanissimi superano l’Ostia Mare. Gli allievi la Vigor Perconti (5-3 d.c.r.). E la juniore sempre contro la Vigor Perconti (2-1)

.
.
.
La juniores Campione d’Italia
.

Finale Giovanissimi

N.TOR TRE TESTE – MARGINE COPERTA 2-0
N. Tor Tre Teste: Pancianeschi, Lisi, Fischetti, De Angelis, Loreti, Santilli, Marinucci (9’ s.t. Di Francesco), Priori, Damiani (25’ s.t. Trombetta), Corlianò (19’ s.t. De Palma), Pagliarini (31’ s.t. Cioffi). A disp. Notargiacomo, Bambina, Di Giacinto, Peterman, Stragapede. Allenatore: Federico Coppitelli.
Margine Coperta: Menichetti, Giuntoli, Scardina, Gorgeri (21’ Foresta), Salvadori, Lupetti, Frugoli (5’ s.t. Veneruso), Merolla, Luga, Meucci, Bonuccelli (19’ s.t. Del Sarto). A disp. Landucci, Profili, Taiuti, Bertoncini, Hoxha, Filippelli. Allenatore. Marco Nerozzi
Arbitro: Davide Bottari di Messina. Assistenti: Arena e Polifrone di Taurianova.
Marcatori: 12′ p.t. Santilli, 20′ p.t. Damiani.

Finale Allievi

NUOVA TOR TRE TESTE – LIVENTINA GORGHENSE 2-0
RETI: 9′ pt Forte, 11′ st Roberti
TOR TRE TESTE: Colangeli, Sbardella, Covetti, Pucci, De Vecchis, Ristori, Angrisani (17′ st Filippi), Crescenzo, Forte (40′ st Marinucci), Bozzini, Roberti (29′ st Pagliarini).
A disposizione: Nasti, Leone, Torroni, Loreti, Pandolfi, Sangtinelli.
All.: Coppitelli
LIVENTINAGORGHENSE: Bianchin, Pilosio, Bevilacqua, Venier, Zanette (1′ st Busato), Montin, Pederiva, Pitton, Spagnoli, Buratto (25′ st Salbre), Corazza (4′ st Canzian).
A disposizione: Tomasella, Canton, Cibin, Salbre, Ghedini, Addolori.
All.: Romano
ARBITRO: D’Angelo di Ascoli Piceno.

Finale Juniores

NUOVA TOR TRE TESTE-SAN PIERO A SIEVE 3-1

Tor Tre Teste: Temperanza, Zampetti, Marongiu (25’ st Gazzella), Urbani, Delle Monache, Serrecchia, Quadrini, Milella, Gatta (5’ sts Vulpiani), Mari (16’ st Radici), Pompigna. A disp.: Iafrate, Ielasi, Persia, Pezzella. All. Greco.
S. Piero a Sieve: Burzagli, Bernoni (1’ sts Materassi), Ciolini, Cocchi, Maggi, Lapi, Reggioli (3’ pts Giovacchini), Gnuti, Ciaravola, Cecchi, Tavormina (30’ st Castro). A disp.: De Santis, Brahimaj, Gennari, Bicchierai. All. Ranfagni.
Arbitro: Granci di Città di Castello.
Assistenti: Serpilli F. e Serpilli E. di Ancona.
Marcatori: al 3’ st Gatta (N), 6’ st Maggi (S), 12’ pts Sarrecchia (N), 10’ sts Quadrini.
Note: Espulsi: 2’ sts Giovacchini per gioco pericoloso e Pompigna per reazione. Ammoniti: Urbani, Zampetti (N) e Reggioli, Cecchi, Gnuti (S).

Condividilo su:

articoli correlati

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Leggi anche

Spigolature III

Le leve calcio, la colonna vincente della schedina, i tornei. Immagini di un’altra Roma

2009-10

. La Lazio vince la super Coppa Italiana. Incocciati guida la Cisco in Prima Divisione. Il Pomezia di Lanza, terzo in classifica, sarà ripescato per la prima...

O.M.I.

La storia dell'Associazione Sportiva Omi risale agli anni '50 quando il Gruppo sportivo aziendale di tipo dopolavoristico (Ottica Meccanica Italiana) s'impegnava con alterne prestazioni...