2005-06: la Roma di Spalletti

A conclusione del triennio con i friulani, diviene l’allenatore della Roma. Durante la prima stagione riporta 11 vittorie consecutive in campionato, con la squadra che giunge in quinta posizione, venendo successivamente promossa al secondo posto per le sentenze relative a Calciopoli

A seguito delle sentenze sul caso Calciopoli.
Titolo di campione d’Italia assegnato a tavolino dalla Federcalcio all’Inter,
Juventus retrocessa all’ultimo posto.
Il Milan, la Lazio e la Fiorentina hanno scontato 30 punti di penalizzazione, con conseguente esclusione di Fiorentina e Lazio dalle coppe europee.
Il Messina è stato riammesso in Serie A 2006-2007.
La Roma è stata ammessa in UEFA Champions League 2006-2007 e il Chievo ai preliminari, mentre il Palermo, il Livorno e il Parma sono stati ammessi in Coppa UEFA 2006-2007.

.

.

.

.

In Coppa Italia i giallorossi raggiungono la finale, arrendendosi però all’Inter. 

Finale Coppa Italia

3 maggio 2006 andata

ROMA – INTER 1 – 1
ROMA: Doni, Panucci, Maxes, Chivu (1′ st Bovo), Cufr�, Kharja, De Rossi, Perrotta, Tommasi (35′ st Okaka), Mancini (39′ st Alvarez), Taddei. In panchina: Curci, Kuffour, Nonda, Totti. Allenatore: Spalletti.
INTER: Julio Cesar, J. Zanetti, Cordoba, Samuel (26′ st Burdisso), Favalli, Figo, Pizarro, Cambiasso, Stankovic (28′ st Cesar), Cruz, Adriano (35′ st Martins). In panchina: Toldo, Materazzi, Kily Gonzalez, Solari. Allenatore: Mancini.
ARBITRO: Trefoloni di Siena.
RETI: 8′ pt Cruz, 10′ st Mancini.
NOTE: ammoniti: Cruz, Taddei, Samuel, Mexes, Pizarro, Martins. Angoli: 8-5 per la Roma. Recupero: 4′ pt; 5′ st.

11 maggio 2006 ritorno

INTER-ROMA 3-1
INTER (4-4-2): J.Cesar; J.Zanetti, Materazzi, Samuel, Favalli; Figo (st 36 Kily), Pizarro, Cambiasso, Stankovic (st 13′ Solari); Adriano (st 22′ Martins), Cruz. In panchina: Toldo, Burdisso, Wome, Veron.
Allenatore: Mancini.
ROMA (4-2-3-1): Doni; Panucci, Chivu (pt 12′ Kuffour), Bovo, Cufr�; Kharja (st Nonda) , Dacourt; Rosi, Tommasi, Mancini; Okaka (st 9′ Totti). In panchina: Curci, Alvarez, Greco, De Rossi. Allenatore: Spalletti.
ARBITRO: Messina di Bergamo.
RETI: pt. 6′ Cambiasso, 46′ Cruz. St. 31′ Martins, al 35′ Nonda.

La Supercoppa italiana 

Ammessa a disputare per la vittoria a tavolino del campionato da parte dei nerazzurri, la squadra capitolina viene battuta per 4-3 nei supplementari dopo un temporaneo vantaggio di 3 gol.

26 agosto 2006 – Stadio “Giuseppe Meazza”

INTER-ROMA 4-3 (dopo i tempi supplementari) 

INTER (4-4-2)Toldo; J.Zanetti, Materazzi, Samuel , Grosso (9’st Maicon); Figo, Vieira, Cambiasso, Stankovic (1’sts Dacourt); Ibrahimovic, Adriano (16’st Crespo)
In panchinaJulio Cesar, Cruz, Dacourt, Solari, Andreolli
AllenatoreRoberto Mancini 

ROMA (4-2-3-1)Doni; Panucci, Mexes, Chivu, Cufrè ; De Rossi, Aquilani (35’st Tonetto); Mancini, Perrotta , Taddei (21’st Cassetti); Totti (27′ st Mido)
In panchinaCurci, Montella, Faty, Ferrari
AllenatoreLuciano Spalletti

ARBITROSaccani di Mantova 

RETI13’pt Mancini, 25’pt e 34’pt Aquilani, 44’pt e 29’st Vieira, 21’st Crespo, 5’pts Figo 

NOTEserata calda, terreno in buone condizioni. Spettatori: 45528 per un incasso di Euro 773.304. Espulso al 10’pts Chivu per comportamento non regolamentare. AmmonitiVieira, Taddei, Cassetti, Maicon, Cambiasso, Mido. Angoli: 5-2 per l’Inter. Recuperi0’pt e 3’st. 

Condividilo su:

articoli correlati

commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Leggi anche

2002-03 serie C e le Primavere di Caso e Ugolotti

Il Sora in C1 e la Lodigiani in C2 retrocedono.  . . . .

Serie D XIV giornata

Risultati, prossimo turno, classifiche . . . . . . .

Eccellenza XIII giornata

Risultati, prossimo turno, classifiche . . . . .